giovedì 26 gennaio 2012

La rete NON dimentica e non c'è da averne paura! Sono sicura che non morde!

Dopo lo stop di PD, Rifondazione Comunista e PDL in zona 3... spuntano delle foto sul Web! 
Dei funzionari pubblici ripresi mentre svolgono la loro attività in un luogo pubblico... come avere una foto di un vigile in mezzo ad una strada. Saranno forse le pareti a creare un forte senso di privacy!!

Ed ecco che cerca cerca sul web si scopre che molte immagine del Consiglio di Zona già ci sono.. pubblicate nottetempo non solo dai privati cittadini che passano per il consiglio ma anche da qualche Consigliere di maggiornaza che ha votato contro la diffusione di tale genere di materiale. MOOOOOOLTO STRANA questa duplice visione delle cose!!!! Fortuna che la rete non dimentica.. anche se i diretti interessati hanno tolto il post sul blog..la foto è cmq rimasta su internet!!

ANDIAMO A VEDERE LE FACCE DEI NOSTRI RAPPRESENTANTI IN ZONA 3 ma soprattutto vediamo chi ha pubblicato le foto:

Blog Consigliere Mariani - PD - Anche se con qualche paletto voto a favore delle riprese subito 
link: Foto Consigliere Boari e Consigliere Viola
link: foto maggioranza in Commissione Territorio e Ambiente

Blog Consigliere Morosi - PD - Vota no alle riprese subito (solo quelle istituzionali)
link: Maggioranza e cittadini in consiglio

Sito rubattino.org
link: Foto Maggioranza in Consiglio di Zona

Milano Today - Massimiliano Melley - Giornale On Line:

Video di un cittadino presente al CdZ con Assessore Castellano:
link: video Castellano in CdZ3

SPERO CHE I CONSIGLIERI DI ZONA 3 RIESCANO COMUNQUE A DORMIRE DI NOTTE!


13 commenti:

  1. Buongiorno, sono Mariani Gabrilele, consigliere PD di zona 3. Voglio chiarire alcune cose:

    1. Concordo con ripresa e diffusione delle sedute in Consiglio ,tuttavia cio' che qui vengono definiti "paletti" sono semplici accorgimenti per dare maggior risalto e serieta' agli intenti sottesi dall'iniziativa, andate a leggere i miei emendamenti, poi decidete voi con la vostra testa se sono paletti o doverose correzioni ad una mozione presentata in modo abbastanza raffazzonato da M5S non all'altezza dei condivisibili intenti.
    2. Sono l'autore di due foto scattate in Commissione e per questo crocifisso da alcuni consiglieri dell'opposizione, primo fra tutti lo stesso Boari PDL col quale la consigliera Re "intellige" nell'aggiustare una mozione . Egli evidentemete messo all'angolo, ha inteso "riciclare" ora la propria opinione, ma la consigliera Re non se ne e' accorta?

    Invito inoltre chi ci legge, a controllare quanto lavoro in commissione ed in consiglio ha fatto tutta la maggioranza a cui appartengo e raffrontarlo con il numero di mozioni, delibere, interventi a verbale , e la qualita' degli stessi , fatti da M5S. Tutto agli atti.

    Sollecito tutti i cittadini a partecipare ai lavori del consiglio, a non limitarsi a farsi un parere attraverso interventi spot come questo, condivisibile negli intenti ma fazioso nei contenuti.

    Vi aspetto, in commissione, in consiglio ed in tutte le occasioni pubbliche di questo consiglio dove si FA e ci si mette la faccia.

    Cordiali Saluti
    Gabriele Antonio Mariani
    Consigliere PD Zona 3
    pres. Commissioni Urbanistica e Territorio

    RispondiElimina
  2. Egregio Consigliere,
    nessuno mette in dubbio le sue perplessità e i suoi emendamenti, se non fosse che ciò va contro la libertà di informazione. Se volete un servizio riprese imparziale, è sufficiente richiederlo. Il tentativo pessimo e ridicolo con cui avete provato a bloccare una mozione che andava a vostro vantaggio, visto che la legge non vieta le riprese in aula e noi volevamo solo darvi la possibilità di sembrare democratici e trasparenti, vi si è ritorto contro. Questo è quanto. Delle sue foto poco so, a parte i commenti in aula, ma dai "tfferugli" in aula, sembra siano state usate in modo dubbio, mentre noi non abbiamo queste tendenze. Forniamo il contesto generale, la versione integrale, e poi quello che riguarda il nostro operato, il ns lavoro, da presentare ai ns concittadini elettori. E' solo informazione.
    Trovo ridicola l'affermazione sul numero di mozioni e atti M5S: davvero vuole avventurarsi su questo terreno? ci metteremmo poco a fare richiesta di accesso agli atti e scoprire quanti sono gli atti medi per singolo consigliere della vs maggioranza.. quanti siete? 20/21? Solo il 26 gennaio Elena ha presentato 3 mozioni e 3 interrogazioni... 6 atti, per 20 consiglieri maggiornaza... dove sono i vs 120 atti?... a proposito di partiti, cosa ne pensa della ns mozione volta a incassare i 6 milioni di euro di multe per i manifesti abusivi della campagna elettorale? sono stati messi a bilancio previsionale, come l'aumento biglietti Atm o l'Irpef addizionale? Noi M5S con 6 milioni di Euro risolviamo il problema rifiuti a Milano e creiamo tra diretto e indotto 10.000 mila posti di lavoro, progetti alla mano. E voi?
    Per il resto concordo: cittadini, svegliatevi e partecipate ai consigli di zona. E portatevi la telecamera, riprendete le sedute e caricatele in rete. Creiamo le basi per una democrazia partecipata, visto che quella rappresentativa non sembra rappresentare altro che gli interessi di pochi, non della collettività.
    Se volesse riportare queste parole al PDL, le sarei grato, visto che su questi temi (come mooolti altri) andate a braccetto
    Saluti, al prossimo videoconsiglio

    RispondiElimina
  3. Prima di tutto ringrazio il consigliere Mariani per aver contribuito a portare trasparenza in questo blog di informazione.

    Mi permetto di precisare anch'io alcune cose:

    1. Gli accorgimenti di cui parla Mariani sono stati da me accolti nella mozione in questione. Quindi nonostante per me siano dei "paletti", perche' limitano le libere riprese di ufficiali pubblici in atti pubblici in luogo pubblico, li ho comunque accolti per arrivare ad una stesura condivisa della mozione, permettendo di fornire l'informazione e la partecipazione di tutti i cittadini anche da casa. I lettori del mio blog sanno che alla fine sono stata costretta a ritirare la mozione perche' stravolta da un emendamento PDL votato anche da alcuni del PD.

    2. Ora io sto presentando un'altra mozione con il consigliere Boari, che è diversa da quella originaria: questa chiede al decentramento di attivare al piu' presto le riprese istituzionali di zona 3. Tutto agli atti.

    Ricordo al consigliere Mariani che la maggioranza è composta da 23 consiglieri contro 1 solo del Movimento 5 Stelle, quindi ogni ragionamento quantitativo è perlomeno opinabile.

    In ogni caso non siamo qui a far la gara a chi è più bravo, il nostro obiettivo è solo quello di lavorare bene per la collettivita': quindi ogni nostro materiale è già pubblicato su questo blog e su altri mezzi informatici. Tutte le sedute del consiglio di zona e le commissioni sono pubblicizzate su questo blog. Tutte le decisioni che prendiamo sono condivise e sotto gli occhi di tutti. Tutte le riunioni del movimento 5 stelle sono in diretta streaming via web. Tutti i consiglieri eletti del movimento rimettono il proprio mandato ogni 6 mesi. Io stessa sono appena stata riconfermata.

    E' per tutti questi motivi che noi auspichiamo il prima possibile la diretta streaming via web anche delle sedute del consiglio di zona. Per dare massima visibilita' a tutti e la possibilita' a TUTTI di PARTECIPARE anche da casa propria. Se ci fossero le riprese video tutti i cittadini potrebbero valutare la bonta' o meno del mio operato DIRETTAMENTE.

    Una delle battaglie del Movimento 5 Stelle si chiama proprio "Fiato sul collo".
    http://www.beppegrillo.it/battaglie/fiato_sul_collo.php
    Perche' noi non abbiamo NIENTE da nascondere.

    RispondiElimina
  4. Buongiorno a tutti,

    Sono assolutamente favorevole alla diretta streaming delle sedute del Consiglio. Impedire le riprese, procrastinarle o anche solo limitarle è per me segno di grave arretratezza culturale: significa non aver capito che la rete è uno straordinario strumento al servizio della democrazia, che avvicina i cittadini alla politica e aumenta la loro partecipazione. Non bisogna averne paura, se non si ha niente da nascondere.
    Chiunque si batta per la trasparenza rende un servizio prezioso a tutti noi.
    Un sincero grazie a Elena, Claudio e al Movimento 5 Stelle Milano.

    Stefano

    RispondiElimina
  5. Trovo vergognoso che alcuni Consiglieri si stiano battendo per impedire che i cittadini possano riprendere le sedute del Consiglio di Zona, o parte di esse,utilizzando come scusa quella di essere preoccupati dell'uso strumentale che se ne potrebbe fare, anche perch'è quale migliore soluzione sarebbe, se fossero in buona fede, quella di deliberare che la zona si fa carico di fare le riprese,( basta piazzare una telecamera e un cavalletto, i cittadini sarebbero disposti a donarla!), e poi il presidente, attraverso gli amministrativi le carica sulla pagina istituzionale della Zona della zona . Credo che ogni zona abbia la possibilità di deliberare una soluzione del genere, attuandola immediatamente, in questo modo sarebbe immediatamente dimostrabile l'eventuale uso strumentale.
    Ricordiamoci però che in consiglio Comunale la telecamera inquadra solo chi sta parlando, e non mette in evidenza cosa nel frattempo stia facendo il resto del consiglio( dorme, legge il giornale, mangia, ascolta la partita....), quindi è importante per una corretta informazione ai cittadini, che quei consiglieri li hanno votati, che le riprese siano a grand'angolo su tutto il consiglio. o le zone si attivano per fare ciò o i cittadini saranno costretti a provvedere autonomamente! Grazie Elena.
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla commissione coesione sociale zona 2 ,tavolo di lavoro su via Padova, è stato riportato dalle varie associazioni vicine ai comitati Pisapia, che le riqualificazioni sociali ed urbanistiche del quartiere di san Salviano a Torino sono state possibili grazie al blog del qartiere che ha registrato tutte le iniziaive dei vettori politici, cittadini ed associazione coordinando na enorme massa di informazioni ,immagini e video, è evidente da questo risultato che il nuovo sistema nervoso della partecipazione da frutti che nessuna democrazia di sola delega ha mai dato.
      Le riprese video amplificano il confronto d inoltre divulgano il sistema assembleare dei cdz alla cittadinanza semplificandone l'apprendimento e le sue eventuali migliorie.

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. 25 a 1 Elena....non 23 :-)))
    comunque unici nel loro genere...
    Mai era infatti accaduto che un presidente di commissione nell'esercizio delle proprie funzioni si mettesse a giocare a fare il paparazzo.
    Questo la dice lunga sulla sua serietà....

    RispondiElimina
  8. Hai ragione... Mi sono accorta dopo di aver scontato il Presidente e il Vicepresidente dal calcolo. In effetti sono 25 in tutto i Consiglieri di maggioranza. Grazie per l'utile precisazione.

    RispondiElimina
  9. gabriele mariani2 febbraio 2012 12:13

    Egregio consigliere Boari
    abbia rispetto per i citatdini che leggono questo Blog e resti ai contenuti.
    La serieta' e' fatta anche di contenuti.
    Mi auguro che ci siano al piu' presto le riprese video cosi' i cittadini potranno rendersi conto dei CONTENUTI discussi in aula.
    Perche' non racconta ai cittadini che ci stanno leggendo quanto lei sia a favore dell'apertura di sale per il gioco d'azzardo ovunque in zona?

    RispondiElimina
  10. Spero sia stato evidente ai citatdini presenti ieri ed alla collega Re che delle riprese in consiglio, all'opposizione ed al PDL (boari incluso) non interessi nulla.
    I fatti oggettivi:
    - ci sono volute 2 ore 2 per approvare la prima delibera
    - l'opposzione ha chiesto l'anticipo nella discussione di 5 mozioni e di queste 5 solo come ultima quinta richiesta e' stato chiesto di anticipare la discussione della mozione Re

    Se non ci avessero fatto perdere tempo in inutili chiacchere (esempio: ma in un isola pedonale come fanno ad arrivarci i disabili?) saremmo riusciti a discutere ed approvare le riprese video.

    RispondiElimina
  11. In effetti è evidente che più di 3 ore per affrontare 2 sole delibere sia eccessivo. Anche io ho fatto notare questo dettaglio proprio durante lo scorso Consiglio. E' però importante sottolineare che la mozione presentata a titolo personale dal Movimento 5 Stelle è rimasta ferma 4 mesi prima di essere discussa e completamente stravolta nel suo significato da quasi tutte le opposizioni e anche da molti (non tutti) membri della maggioranza.
    Dal mio personale punto di vista, più che un confronto si dovrebbe fare una somma:

    4 mesi prima + 1 settimane ora = Tot. 4 mesi e 1 settimana!

    Buona giornata

    RispondiElimina
  12. Elena hai ragione.
    Ma sai anche che
    1.il regolamento prevede prima la discussione delle delibere e poi quello delle mozioni
    2.l'opposizione PDL LEGA TERZOPOLO ha fatto ostruzionismo tenpo fa per due sedute (ricordi quella seduta sino alle 5 del mattino)
    3. Per fare ostruzionismo ha apposta presentato decine di mozioni che si sono incolonnate insieme a quella presentata da M5S (di tutt'altra natura)
    Detto questo, speriamo si arrivi finalmente al dunque.
    Ciao
    gabriele

    RispondiElimina